0444.794127 gis@abitat.it

Per moltissimi motivi, trasferire la gestione della propria cartografia on-line può portare ad innumerevoli vantaggi. Ma siamo sicuri sia tutto oro quello che luccica? Cerchiamo di dare una risposta definitiva con questo articolo. (Spoiler: “SI!”).

Abbiamo già spiegato in precedenti articoli cosa sia un webGIS.

Potremmo riassumerlo – per i non addetti ai lavori e per un rapido recap – come “un sistema informativo geografico basato su web che consente di acquisire, gestire, analizzare e visualizzare dati geografici in modo interattivo attraverso browser web”.

Innanzi tutto, perchè utilizzare un webGIS al posto di altri sistemi più “tradizionali” come le mappe cartacee oppure sistemi CAD (magari, come spesso capita, non in coordinate note)?

 

I vantaggi del webGIS

Prima su tutto, l’Accessibilità.

I sistemi tradizionali GIS spesso richiedono l’installazione di software specifico su ciascun dispositivo, mentre il WebGIS può essere accessibile tramite un browser web da qualsiasi dispositivo connesso a Internet. Questa caratteristica consente agli utenti di accedere ai dati geografici e alle mappe in modo rapido e semplice, eliminando la necessità di installare software aggiuntivo o di essere fisicamente presenti in un determinato luogo.

La Flessibilità e condivisione dei dati: il WebGIS offre un elevato livello di flessibilità nella condivisione dei dati. Gli utenti possono facilmente condividere mappe, dati geografici e informazioni con altre persone, sia all’interno dell’organizzazione che con stakeholder esterni, senza la necessità di inviare file o documenti fisici. Questa facilità di condivisione favorisce la collaborazione e il coinvolgimento di diverse parti interessate, essenziali in progetti che coinvolgono più enti o team.

Gli Aggiornamenti in tempo reale sono un terzo fattore da non trascurare.
Il WebGIS consente di visualizzare e analizzare dati geografici in tempo reale. Ciò significa che gli utenti possono accedere a informazioni aggiornate e prendere decisioni basate sui dati più tempestive e accurate. I cambiamenti territoriali possono essere riportati istantaneamente nelle mappe online, consentendo agli utenti di monitorare in modo dinamico e reattivo gli sviluppi sul campo.

Anche l’Interattività e le Analisi dinamiche sono ormai operazioni sempre più attuabili anche da web. Con il WebGIS, le mappe e i dati geografici possono essere visualizzati in modo interattivo. Gli utenti possono esplorare mappe, zoomare e tematizzare per ottenere una visione più dettagliata di specifiche aree. Inoltre, gli strumenti di analisi spaziale del WebGIS consentono agli utenti di effettuare interrogazioni complesse, calcoli e analisi delle relazioni spaziali, fornendo una maggiore comprensione del contesto territoriale e supportando la presa di decisioni informate.

La facilità di Aggiornamento e Manutenzione è un altro fattore importante che fa pendere l’ago della bilancia verso i webGIS. Aggiornare e mantenere i dati nel WebGIS è più semplice rispetto ai sistemi GIS tradizionali. Le modifiche ai dati possono essere apportate centralmente nel database del WebGIS e saranno immediatamente riflesse nelle mappe e negli strumenti di visualizzazione online. Questo riduce il rischio di avere dati obsoleti e semplifica il processo di manutenzione del sistema.

Non può essere infine trascurata la Riduzione dei Costi: il WebGIS può ridurre i costi associati alla distribuzione di informazioni geografiche. Con la condivisione online delle mappe e dei dati, le aziende o Pubbliche Amministrazioni possono evitare la stampa di mappe cartacee costose e risparmiare sulle spese di distribuzione fisica. Inoltre, il WebGIS offre una soluzione più economica per garantire che gli utenti abbiano accesso alle informazioni geografiche necessarie, riducendo il bisogno di acquistare licenze costose per software GIS tradizionali.

 

Il vantaggio della cartografia on-line

La cartografia online è una delle caratteristiche più rilevanti e potenti del WebGIS. Grazie alla cartografia online, gli utenti possono accedere ai dati geografici attraverso mappe interattive che possono essere visualizzate direttamente sul web. Questa funzionalità offre numerosi vantaggi e opportunità per migliorare la gestione dei dati territoriali e sfruttare appieno il potenziale del WebGIS.

Un grande vantaggio della cartografia online – come già citato nel paragrafo precedente – è la sua Accessibilità da qualsiasi dispositivo connesso a Internet. Che si tratti di un computer, un tablet o uno smartphone, gli utenti possono accedere ai dati geografici ovunque si trovino. Questa flessibilità è particolarmente utile per chi deve consultare o aggiornare i dati anche fuori dall’ufficio o dal campo.

La facilità di Condivisione è un altro punto forte della cartografia online. Le mappe interattive possono essere facilmente condivise con altre persone o all’interno di un’organizzazione. Questa funzionalità è cruciale per collaborare con altri team, consulenti, stakeholder o cittadini, facilitando la comunicazione e la condivisione delle informazioni territoriali.

Oltre alla visualizzazione, la cartografia online offre anche la possibilità di eseguire analisi spaziali in tempo reale. Gli utenti possono applicare filtri, calcolare statistiche, eseguire buffer o analizzare le relazioni tra gli elementi geografici direttamente sulla mappa. Questo aspetto è un vantaggio significativo per prendere decisioni più rapide e basate sui dati.

La visualizzazione dei dati geografici tramite mappe interattive può aumentare l’interesse e l’attenzione del pubblico rispetto a presentazioni di dati tradizionali. Le mappe interattive sono visivamente coinvolgenti e permettono agli utenti di comprendere meglio le informazioni geografiche, rendendo la comunicazione dei dati territoriali più efficace.

Un altro punto importante è la possibilità di Personalizzare le mappe. Le piattaforme di cartografia online offrono spesso opzioni di personalizzazione delle mappe, come la scelta dei colori, degli stili, dei simboli e delle etichette. Questo consente agli utenti di rendere la mappa più adatta alle proprie esigenze o all’audience di riferimento.

Infine, la cartografia online può essere sincronizzata con fonti di dati in tempo reale, consentendo agli utenti di visualizzare informazioni sempre aggiornate. Ad esempio, le mappe possono essere sincronizzate con dati provenienti da sensori o dispositivi GPS, fornendo una visione in tempo reale di eventi o situazioni sul territorio.

 

Perchè gestire i Dati Territoriali su web

Il WebGIS ha un impatto notevole sulla gestione dei dati territoriali e offre numerosi vantaggi che contribuiscono a migliorare l’efficienza e l’efficacia delle attività legate alla pianificazione e gestione del territorio. Questo innovativo sistema informativo geografico basato sul web offre nuove opportunità per la gestione e l’analisi dei dati geografici, fornendo un’interfaccia interattiva e intuitiva per esplorare e comprendere il territorio in modo dinamico.

Un aspetto cruciale dell’utilizzo del WebGIS è la centralizzazione dei dati geografici. Questo sistema consente di organizzare e accedere a tutte le informazioni geografiche in un unico luogo, rendendo più facile e veloce il recupero di dati aggiornati e coerenti. La centralizzazione dei dati elimina la dispersione di informazioni e favorisce una migliore collaborazione tra diversi dipartimenti e organizzazioni coinvolte nella gestione territoriale.

Un altro aspetto chiave è la possibilità di condividere facilmente le informazioni geografiche con le parti interessate, tra cui cittadini, imprese, istituzioni e altri enti. Grazie alle mappe interattive e alla condivisione online delle informazioni, i dati territoriali possono essere resi accessibili a un vasto pubblico. Ciò promuove una maggiore partecipazione dei cittadini nelle decisioni relative al territorio e consente una maggiore trasparenza nelle politiche e nei progetti di sviluppo.

Il WebGIS fornisce anche un solido supporto per prendere decisioni basate sui dati. Gli utenti possono analizzare e confrontare dati geografici per ottenere una visione completa del contesto territoriale. Questa analisi approfondita aiuta gli enti gestori a prendere decisioni informate riguardo alla pianificazione territoriale, all’urbanistica, all’ambiente e altre attività legate alla gestione del territorio.

Inoltre, il WebGIS permette il monitoraggio costante e la valutazione dell’efficacia delle politiche e dei progetti territoriali. I dati possono essere raccolti in tempo reale per monitorare lo sviluppo territoriale e le dinamiche socio-economiche. Questa valutazione continua permette di apportare eventuali aggiustamenti e miglioramenti alle iniziative in corso, aumentando l’efficacia delle decisioni prese.

Un altro importante vantaggio del WebGIS è la possibilità di ottimizzare le risorse territoriali. Grazie all’analisi e alla visualizzazione dei dati geografici in tempo reale, gli enti gestori possono prendere decisioni più informate riguardo all’allocazione delle risorse, come infrastrutture e servizi pubblici. Ciò si traduce in una maggiore efficienza operativa e nell’ottimizzazione degli investimenti, garantendo una migliore gestione delle risorse disponibili.

Il WebGIS supporta la sostenibilità territoriale. Attraverso il monitoraggio degli aspetti ambientali critici, l’identificazione dei cambiamenti climatici e la pianificazione di progetti sostenibili, il WebGIS aiuta gli enti gestori a promuovere pratiche e politiche più consapevoli per la protezione dell’ambiente e l’uso efficiente delle risorse naturali.

In conclusione, il WebGIS rivoluziona la gestione dei dati territoriali, offrendo un ambiente interattivo e collaborativo per esplorare e analizzare il territorio. Grazie alla centralizzazione dei dati, alla condivisione delle informazioni, al supporto alle decisioni basate sui dati e al monitoraggio costante, il WebGIS si conferma uno strumento prezioso per una gestione territoriale efficiente e sostenibile.

 

Sfide e considerazioni: ecco dove si deve ancora “lavorare”

Ci sono ancora alcune ‘aree grigie’, dove sappiamo sia necessario portare particolare attenzione e sforzi. Un po’ perchè a volte non considerate e un po’ perchè magari di difficile gestione (almeno all’apparenza) e quindi declassificate in bassa priorità.

Ecco quindi elencate le 6 sfide ancora aperte:

a) Sicurezza dei dati: poiché i dati sono accessibili online, è essenziale implementare misure di sicurezza robuste per proteggere le informazioni sensibili. Questo può includere l’adozione di autenticazione degli utenti, crittografia dei dati, firewall e controlli di accesso basati su ruoli per garantire che solo le persone autorizzate possano accedere e modificare i dati.

b) Privacy: il WebGIS può coinvolgere dati personali sensibili, soprattutto se utilizzato per scopi di pianificazione urbana o servizi di localizzazione. Assicurarsi di rispettare le normative sulla privacy e di ottenere il consenso appropriato per la raccolta e l’elaborazione dei dati personali è fondamentale per evitare controversie legali e danni reputazionali.

c) Costo dell’implementazione: l’implementazione di un WebGIS può comportare costi significativi, specialmente se si desidera utilizzare software o soluzioni personalizzate e non ‘standard’. È importante valutare attentamente il budget disponibile, pianificare in modo realistico e considerare anche le alternative open-source o basate su cloud che potrebbero ridurre i costi di sviluppo e gestione.

d) Formazione del personale: il WebGIS richiede personale adeguatamente formato per gestire il sistema in modo efficace. Assicurarsi che il personale coinvolto nel progetto sia adeguatamente preparato, conosca i principi fondamentali del GIS e sia in grado di utilizzare gli strumenti del WebGIS in modo corretto ed efficiente. La formazione continua è importante per mantenere il personale aggiornato sulle nuove funzionalità e le migliori pratiche.

e) Integrazione dei dati: integrare i dati provenienti da diverse fonti può essere una sfida tecnica. È necessario assicurarsi che i dati siano coerenti e compatibili tra loro, evitando duplicazioni o errori nei dati. L’adozione di standard di dati aperti e la definizione di procedure di integrazione dei dati possono semplificare il processo e migliorare la qualità dei dati nel WebGIS.

f) Scalabilità: con il tempo, il volume dei dati nel WebGIS potrebbe crescere notevolmente. È importante progettare il sistema in modo scalabile, in modo da poter gestire l’aumento dei dati e del carico di lavoro senza compromettere le prestazioni. Una pianificazione oculata delle risorse e delle infrastrutture del sistema è fondamentale per garantire un WebGIS performante e affidabile anche in futuro.

 

Pensa al webGIS come un’Opportunità e non una semplice Spesa

Sfruttare il potenziale del WebGIS richiede un adeguato impegno nell’integrazione dei dati, nella formazione del personale e nell’implementazione di tecnologie all’avanguardia. Tuttavia, gli sforzi investiti si traducono in significativi vantaggi, come una migliore presa di decisioni basate su dati concreti, un’ottimizzazione delle risorse e un servizio più efficiente e accurato verso i cittadini.

Con la continua evoluzione della tecnologia e il costante arricchimento dei dati territoriali, il WebGIS promette di rimanere un asset fondamentale per enti pubblici, aziende private e organizzazioni che operano nel settore geografico.

Infine, è importante sottolineare che il WebGIS non è solo uno strumento tecnologico, ma una vera e propria opportunità per creare un legame più stretto tra i dati e il territorio, unendo le diverse componenti in un sistema integrato e interconnesso.

In questo contesto, è essenziale rimanere aggiornati sulle ultime tendenze, condividere conoscenze e best practice, e continuare a esplorare nuove modalità di applicazione del WebGIS per affrontare le sfide territoriali future.

Non resta che cogliere questa opportunità per elevare la gestione dei dati territoriali a nuovi livelli e contribuire a una pianificazione sostenibile e informata, con il WebGIS come fedele alleato in questa affascinante ed entusiasmante avventura geografica.

Se vorrei utilizzare un webGIS all’interno della tua Azienda o nella tua Pubblica Amministrazione – oppure desideri in qualche modo ‘aggiornare’ quello che già utilizzi – scrivici tramite tramite il nostro modulo Contatti.

Entro 24 ore un nostro Esperto ti ricontatterà per fornirti tutte le indicazioni necessarie.

 

 

 

 

 

 

 

 

Immagine di Freepik
Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Oltre 2.000 persone leggono le nostre News.

Trattamento dati personali

Iscrizione avvenuta correttamente!