0444.794127 gis@abitat.it

Ecco la Soluzione che ha liberato i Tecnici di acquevenete SpA da onerose attività di verifica e autorizzazione ai lavori per le Ditte esterne

Nome Cliente

Acquevenete SpA

 

Attività svolta dal Cliente

Acquevenete è il gestore del servizio idrico integrato per 108 Comuni delle province di Padova, Rovigo, Vicenza, Verona, Venezia. E’ nata nel dicembre 2017 grazie alla fusione tra Centro Veneto Servizi e Polesine Acque.
Acquevenete serve un bacino di utenza di 515.000 abitanti, per un territorio complessivo di 3.200 chilometri quadrati, e gestisce oltre 10.000 chilometri di condotte tra reti idriche e fognarie.

 

La Soluzione

Ora le operazioni legate all’autorizzazione dello scavo da parte di aziende esterne ad acquevenete vengono gestite con una modalità semplificata e automatizzata.

Infatti, prima di questa soluzione, l’operatore di acquevenete doveva sempre gestire la richiesta di autorizzazione proveniente dall’operatore esterno in modalità totalmente manuale.

Solitamente doveva svolgere un iter manuale piuttosto oneroso:

  • riceveva una richiesta di intervento via email
  • doveva ricercare il punto in cartografia
  • realizzare due stampe, una per la rete dell’acquedotto e una per la rete della fognatura del territorio interessato.

La soluzione realizzata su misura da Abitat SIT rimanda innanzitutto l’operatore esterno ad un Form dedicato disponibile sul sito web istituzionale di acquevenete. Compilando il Form con i dati dell’azienda di appartenenza, si riceve un Link e Password per entrare nel portale cartografico vero e proprio con un proprio Utente definito.

Dopo questa operazione, la ditta esterna avrà sempre a disposizione delle credenziali per accedere al portale cartografico.

Va precisato che l’accesso ai dati è limitato e personalizzato. La ditta esterna non accede infatti a dati sensibili ma ha la semplice autorizzazione di localizzare e segnalare ad acquevenete l’area di cantiere prevista.

La ditta esterna, tramite le Funzioni messe a disposizione (ricerca e stampa) realizzerà le due stampe del territorio oggetto dell’intervento e invierà in modo automatico i due PDF ad un indirizzo email predefinito.

A questo punto, l’ufficio preposto di acquevenete, farà semplicemente il controllo e la verifica di quanto ricevuto e risponderà con l’autorizzazione o con le prescrizioni del caso.

 

Figure Professionali/Uffici coinvolti

Ufficio Rilascio Autorizzazioni e Ufficio Cartografia.

 

Tempi di realizzazione

Per la realizzazione del modulo, dalla fase di analisi fattibilità al test di collaudo, circa 15 giorni.

Se volessi ricevere informazioni più approfondite su questo Progetto che abbiamo realizzato con acquevenete o hai l’esigenza di una soluzione simile per la tua realtà, contattaci tramite il nostro modulo Contatti.

Un nostro Esperto ti ricontatterà entro 48 ore.

Pin It on Pinterest